Specializzati in Organizzazione eventi - Contattaci ai n: Cellulare: 392.82.31.930 Fisso: 02.87.39.19.41


 


  Home    Serate    Festeggia    Locali    Convenzioni    Location Aziendali    Eventi
 

 
 

CASTELLO DI SULBIATE MONZA 02/87391941

piazza Castello, 1- Sulbiate (MB)

Per informazioni, agevolazioni e prenotazioni:
02/87391941

>>Visualizza sulla cartina

Giorno di chiusura:

    CASTELLO/RESIDENZA D'EPOCA
  SPAZI EVENTI



Festeggia in questo locale
 
Fotografie del CASTELLO DI SULBIATE MONZA 02/87391941
 
Elenco serate al CASTELLO DI SULBIATE MONZA 02/87391941



Tutti i locali nella cartina:





Iscriviti gratuitamente in Newsletter per ricevere le informazioni delle serate e gli ingressi omaggio:
TUA EMAIL:

CASTELLO DI SULBIATE MONZA 02/87391941

Attrezzature
  • Parcheggio: 100 posti
  • Sala camino
Spazi per eventi
  • Posti esterni: parco di 10.000 metri quadri
  • Posti interni: 200 persone sedute in un'unica sala
  • Posti sala grande: 200 posti
  • Sale per eventi: di varia capienza e dimensioni
Servizi generali
  • Disabili
  • Rito civile
*****************************************************************

La costruzione originale era molto semplice, di pianta quadrangolare, interamente circondata da un fossato, aveva un solo ingresso, con ponte levatoio, aperto nella facciata ovest. 
Il ponte mobile, manovrato grazie a un massiccio trave di legno incernierato nella fenditura centrale, esisteva ancora nel XVII secolo.

A destra dell’ingresso, nel massiccio muro erano anticamente aperte solo delle feritoie. Nel corso dei secoli sono state aperte alcune finestrelle quadrate disposte su due piani.
In alto, quasi al sottogronda, si aprono altre finestrelle ad arco.

A lato dell’ingresso si erge la torre principale di sedici metri, in origine più alta, in seguito “mozzata per ignominia” dopo che venne scoperto un Lampugnani tra i congiurati che assassinarono nel 1476 il duca di Milano Galeazzo Maria Sforza. L’interno è suddiviso in due cortili comunicanti, il primo, più piccolo, subito dopo l’ingresso, e il secondo, più ampio.

Storia:

Era il 1452 quando Paolo Lampugnani fece costruire un castello con il caratteristico ponte mobile. Alla sua morte, Paolo Lampugnani, non avendo figli maschi, lasciò i propri averi alla figlia Susanna che andò in sposa a Prospero Lampugnani. Castello e terre sulbiatesi rimasero, così, ancora di proprietà del casato Lampugnani. Anche Susanna e Prospero Lampugnani come Paolo, non ebbero figli maschi ma solamente una figlia, Chiara.

Alla morte di Paolo Lampugnani avvenuta tra il 1499 e il 1502, tutti gli averi compreso il Castello di Sulbiate, passarono alla figlia Chiara e di conseguenza al marito Niccolò Arcimboldi, il quale alla giovane età di quarantacinque anni morì lasciando la moglie e i tre figli. Fu proprio la moglie, Chiara Lampugnani, ad occuparsi della tenuta di Sulbiate fino a quando, con la sua morte avvenuta nel 1524, passò in eredità ai figli.

Alla nobilissima famiglia degli Arcimboldi appartenne il Castello per oltre due secoli.
Nel 1727 si estinse la famiglia Arcimboldi e nello stesso anno ebbe inizio il lungo inventario degli averi che passarono al “Luogo Pio della Stella” di Milano. 
Nel 1855 le proprietà passarono nelle mani dei signori Rocchi. Ma i Rocchi caddero presto in disgrazia e castello, case e terre vennero messi all’asta. Furono acquistati nel 1905 dal notaio Giulio Cesare Cremonesi, ereditati poi dal figlio Carlo che fu sindaco di Sulbiate per numerosi anni. Nel 1985 il Castello passò alla moglie e ai figli.

Sala del camino:

E’ un ampio salone caratterizzato da un bellissimo camino in marmo e dal soffitto voltato a doppio ombrello. 
Il soffitto anticamente era decorato ma fu rovinato tra il 1846 e il 1847 allorchè “venne incivilito un salotto a tramontana e ridotto a salettino una parte della strada coperta ed altra parte ridotta a uso dispensa”.

E proprio in questi salottini ovoidali, ai lati del camino, ricavati nell’antico corridoio difensivo, si ammira parte della primitiva decorazione geometrico-ornamentale “a calce” di vivace colore.
Un grande specchio con decori intarsiati e la particolare pavimentazione impreziosiscono l’atmosfera rendendola ancora più suggestiva. 
Si affaccia sul Cortile Maggiore e può ospitare fino a 100 persone.
Ideale per pranzi e cene sedute nell’atmosfera di un salotto d’altri tempi o per aperitivi e buffet.

Sala degli stemmi:

Dalla Sala del Camino si accede alla Sala degli Stemmi. Le lunette del soffitto sono decorate da motivi allegorici rossi su fondo giallo tra cui spiccano quattro stemmi, due dei Lampugnani, uno del ducato di Milano, uno dei Rocchi.
Anche in questa sala è presente un camino, sopra il quale risalta un affresco del XV secolo in cui è ben leggibile un motto latino riferibile all’alterna fortuna dei Lampugnani.

Si affaccia sul Cortile Maggiore ed è collegata alla Sala del Camino.
Può ospitare fino a 50 persone.

Saletta degli affreschi:

E’ una piccola saletta quasi nascosta, un piccolo gioiello interamente affrescato.
E’ semplicemente incantevole.

Chiedete ai padroni di casa di farvela vedere. Rimarrete senza parole.

Sala del cortiletto:

Vi si accede dal caratteristico Cortiletto di sassi e mattoni, ma anche dal porticato del Cortile Maggiore. Era l’antica armeria dove venivano accolte carrozze e cavalli.

E’ un’ampia sala che può ospitare fino a 180 persone.

Il matrimonio:

Per un matrimonio indimenticabile, protagonisti di un sogno bellissimo, il giorno più bello della vostra vita.

Per festeggiare le date più significative dei vostri figli comebattesimi, comunioni, cresime. Insieme ai propri amici, i piccoli saranno felici di entrare in un vero e proprio castello che li affascinerà e li porterà alla scoperta di antichi eroi e cavalieri.

Per Cene e Pranzi di Gala fuori dal solito, particolarmente importanti ed esclusive, per la presentazione del Vostro nuovo prodotto, per celebrare anniversari o una data significativa per la Vostra Azienda, per stupire i Vostri top clients, per premiare i Vostri migliori dipendenti e collaboratori. Susciterete emozioni e ricordi nei vostri ospiti.

Per un Gran Gala con balli e musiche d’altri tempi, per un fantastico viaggio nel passato.

Per un set fotografico d’eccezione, salette e saloni affrescati, il nobile porticato, soffitti a volte, cortili, camini in marmo, torri e ponte levatoio, maestoso scalone in pietra, parco smisurato e sfondi suggestivi.

 

  •  

CASTELLI PER MATRIMONI MILANO

CASTELLI PER MATRIMONI LOMBARDIA

RESIDENZE LOMBARDIA

VILLE MATRIMONI LOMBARDIA

VILLE MATRIMONI MILANO

VILLE MATRIMONI MONZA

     

 
  Per informazioni e prenotazioni: info@norebe-noparty.com
Cellulare: 392.82.31.930 Fisso: 02.87.39.19.41 Fax: 02.91.43.68.65
Partita iva n. 02139280461

Serate - Locali - Convenzioni - Annunci - Festeggia con noi - 1 night - Area Aziende - Siti amici - Fotogallery